Dal mio buen retiro

Finalmente, via dalla città per una manciata di giorni. Ora sono qui che digito all’aperto con una cicala in sottofondo che “canta” per me…  Circondata dal verde, amo anche lei, creatura tipica dell’estate. Dopo mesi di lavoro, di stress per i problemi di salute dei miei genitori, non mi sembra vero di essere qui, col tempo che finalmente si dilata, con la vicinanza affettuosa del mio compagno di vita, con un libro di Pino Cacucci che comprai a Torino nel 2005, durante una breve vacanza pasquale.

Sto leggendo “TINA”, la biografia di Tina Modotti, una donna piccola ed esile, dallo sguardo malinconico, che dedicò tutta la sua vita all’arte (teatro, cinema, fotografia soprattutto) e alla rivoluzione.  Da Udine, dov’era nata nel 1896 da una famiglia umile, emigrò prima negli Stati Uniti, poi andò a Città del Messico dove visse e morì nel 1942.

Anche se la sua tomba è oggi un rettangolo di pietra grigia abbandonata e consumata dal tempo, questa biografia, che è anche un romanzo, mi rende viva questa compagna, le cui vicende scorrono nelle pagine, insieme a personaggi illustri del calibro di Diego Rivera, Ernest Hemingway, Robert Capa, fino a Pablo Neruda, che le dedicò l’ultima poesia:
“Tina, hermana, no duermes, no, no duermes…” 

“Tina, sorella, non dormi, no, non dormi: forse il tuo cuore sente crescere la rosa di ieri, l’ultima rosa di ieri, la rosa nuova. Riposa dolcemente sorella. …”.

Mi piacciono le biografie, soprattutto quelle delle donne. E qui in mezzo al mio giardino, circondata dal silenzio (la cicala tace, ora!), è bello avere “un libro per amico” e creare mentalmente (ed affettivamente) un contatto con una donna creativa e libera (ma forse non felice…) come Tina Modotti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...