Io sono il gatto che va solo solo

Io sono il gatto che va solo solo.
E preferisco le vie
dell’inverno
quando la luce
gialla
dei lampioni
ristagna
sui muri umidi
e intristisce
ferma.

Quando
il solo ululato
di un cane
lontano
mi dice che intorno
tutto
è silenzio
e solo la mia ombra
insistente
mi accompagna.

Allora
preferisco raccogliere
le briciole
del calore degli altri:
le luci
dietro i vetri
appannati
delle finestre
sprangate
sulla strada.

ANGELA MICELI, Como 1952

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...