Archivi del mese: marzo 2014

Siamo in tante, siam più della metà…

Siamo in tante
siam più della metà
lo siamo sempre state
in questa umanità.
Siamo in tante
siam più della metà
ma non contiamo niente
in questa società.

Così cantavano le femministe di qualche decennio fa.
E siamo ancora a quel punto, anche se forse contiamo un po’ di più.
Ma io oggi non ho più voglia di cantare, oggi dobbiamo solo mettere insieme la determinazione e la forza delle donne, quelle fuori dal Parlamento, per imporre quella che è ormai una scelta ineludibile:

donne in bianco

essere finalmente rappresentate anche nel Parlamento della Repubblica italiana, il Parlamento dei nominati, quello che non rappresenta più questo Paese, e che si permette di bocciare vigliaccamente, nascondendosi sotto la coperta del voto segreto, una legge che tende a riequilibrare la rappresentanza di donne e uomini.
Una vergogna senza fine.

Annunci