13 risposte a “Nivolumab

  1. rosarialopedote@alice.it

    bello..il tuo scritto, Cristina!!… se tu lo permetti, lo farò leggere a qualcun altro che sta vivendo un’esperienza analoga….Io sono fortemente convinta che le energie positive di chi “fa il tifo” per noi servano: ne ho avuto più prove!…E sono anche convinta che siano di gran lunga più efficaci della chemio le terapie che rafforzano le capacitò immunitarie : far prevalere il bene sul male. il positivo sul negativo…rafforzare, non distruggere..In bocca al lupo, Cristina!! ..ed un forte abbraccio,come sempre

    Liked by 2 people

    • Sai Rosaria, forse non trovo le parole giuste (anche se ne ho scritte parecchie…) per esprimere fino in fondo la forza che mi viene da te e da tutta la cerchia di amiche vere, che sento sempre vicine. È inesprimibile, forse… Grazie, con tutto il cuore dell’affetto così sincero!

      Mi piace

  2. “nessuno conosce il finale di questo film” …l’importante è continuarlo a girare con forza e coraggio e queste non ti mancano…e se per un momento dovessi avere la sensazione che la pellicola stia per finire forse non ti sei accorta che c’è la seconda e poi la terza bobina e ancora l’altra perchè la vita è una pellicola meravigliosa che non finisce mai e …riprenditi il sorriso di chi ti sta accanto.

    Liked by 1 persona

    • I film ormai sono in digitale, non ci sono piú le bobine e… la vita di noi tutti finisce. Abbiamo fatto un’altra esperienza dolorosa in questi giorni: ora siamo qui, poi puó scoppiare il finimondo! Ma con te non perderò mai la tranquillità!

      Mi piace

  3. Che dire,Cristina? Non posso che essere felice per te!

    Liked by 1 persona

  4. Sono tanto contento Cristina! Mi fa piacere venire qui e leggere questa bella notizia, anche se nel tuo post si sente tutta la tristezza per la tua sorellina

    Liked by 1 persona

  5. Cara Cristina, sono davvero felice per te. Hai scritto uno splendido post, dai una testimonianza di vita davvero preziosa. Grazie, ti abbraccio con grande affetto

    Liked by 1 persona

    • Confesso che ho scritto tutto quasi di getto, lo faccio raramente visto che il blog non è un diario privato. Solo che questa volta il post era già chiaro nella mia mente, mi sono messa alla tastiera e via. Un saluto caro e grazie! 🌷🌷🌷

      Liked by 1 persona

  6. il blog non è un diario privato, dici quasi scusandoti, ma questa tua pagina ha un valore pubblico, andrebbe letta soprattutto dai “sani” e da chi è o s’accinge a diventare medico, perchè ha una carica emotiva che comunichi con immediatezza e bravura.
    qui ho incontrato la gioia, la paura, la speranza, il dolore, il lutto, il sollievo, la riconoscenza.
    complimenti per averlo scritto e reso pubblico.
    ml

    Liked by 1 persona

    • Grazie Massimo, quando si vive una storia di malattia severa, non sai mai quali cose dire e quali tacere, soprattutto perché non conosci chi ti legge. Questa volta non ci ho pensato più di tanto, sentivo come un’urgenza di comunicare che groviglio contraddittorio sentivo dentro di me. Ero felice, ma sentivo agitarsi dentro di me tutta la storia vissuta finora: forse per questo ho cercato di essere sincera fino in fondo.
      Ancora grazie del tuo commento e un saluto
      Cristina

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...