Per distrarre la mente

Quando mi accorgo che la mente diventa pericolosamente irrequieta, i pensieri iniziano ad affollarsi e si accavallano disordinati e invadenti, mi fermo e cerco una via di uscita. Provo ad aprire il libro che sto leggendo ma spesso le frasi, le parole e i personaggi rimangono lì sulla carta; forse ascoltare un po’ di musica mi farebbe bene, ma rimango ferma quasi catatonica ad aspettare. Non so nemmeno io cosa.

Ciò che sto pensando non mi piace, mi fa male e penso a come liberarmene. Allora, decido (saggiamente) di aprire un album da colorare, lo sfoglio alla ricerca del disegno che mi attrae maggiormente, guardo i pastelli, uno ad uno, ne scelgo qualcuno e inizio a riempire quegli spazi bianchi con un’attenzione e una precisione da certosina.

Vado avanti così, faccio trascorrere lentamente il tempo e intanto i colori mi attraggono, mi aiutano a non pensare, mi concentro sul lavoro con un impegno degno di miglior causa.

Intanto però mi accorgo che sono riuscita a distrarre il cervello, questo organo potente che vuole fare di testa sua, cavalcando praterie spesso piene di ostacoli e di difficoltà. Mi sento più tranquilla ora, guardo i colori, provo a sfumarli e lentamente la nebbia interiore si è un po’ diradata. Anche quei pensieri aggrovigliati come in una rete che mi ingabbiava si sono sciolti.
Colorare mi fa bene e quando serve è una terapia che funziona.
Con ottimi effetti collaterali!

Annunci

38 risposte a “Per distrarre la mente

  1. i libri con le parole o il disegno con i colori sono davvero un toccasana. serve per tante cose che frullano ombrose nei pensieri, può essere una malattia, ma può essere una condizione economica, una mancanza di persone care, i tanti tg che ci raccontano l’orrore vissuto da tanti poveri cristi, o la violenza aggressiva che ci circonda. Forse l’intera umanità avrebbe bisogno di terapia e di autocoscienza per star meglio, le religioni hanno dimostrato purtroppo di non essere la via giusta, serve altro e ognuno di noi può trovare la strada migliore per star almeno un po’ meglio. Un bacio, Cris.

    Piace a 2 people

    • È davvero un evento leggere un tuo commento, quasi non ci speravo più.
      Mi piace ciò che dici, mi aiuta a relativizzare il peso (talvolta insostenibile) della situazione che vivo. Infatti mi sforzo di mettermi nei panni dei tanti che si trovano imprigionati come e più di me e cerco di camminare, passo dopo passo. Ti aspetto qui ogni volta che vorrai! 😘

      Mi piace

    • Ciao. Mi è piaciuto molto il tuo commento, anche perché procura gioia a Cristina e quindi un po’ anche a me.
      Hai ragione: le religioni non danno la felicità o la serenità. Sono destinate a fallire come le ideologie. Perché? Probabilmente vogliono manipolare e modellare mente e spirito ma non ce la fanno perche lo Spirito fa ciò che vuole. Colora, crea, anima, dà tranquillità e pure fuoco d’ingegno!
      Una meraviglia!
      Con questo alimento anche lo stare apparentemente improduttivo diventa fertile.
      Grazie ancora di cuore 😊
      Vicky

      Piace a 1 persona

  2. Devo provare anch’io! Lo feci una volta che bollivo di rabbia e mi calmò tantissimo

    Piace a 1 persona

  3. Quando dipingo riesco a non pensare a niente e questo è terapeutico

    Piace a 1 persona

  4. Meraviglioso Cris. Hai trovato la tua strada . Grande amica mia

    Piace a 1 persona

  5. Non sono molto portata per il disegno e i colori, preferisco prendere in mano l’uncinetto e, se riesco, sintonizzo il respiro con il lavoro delle mani, mi concentro sui punti e, a volte, riesco ad alleggerire la mente, debbo solamente riuscire a trovare il ritmo giusto

    Piace a 1 persona

  6. Amare la vita significa saper cogliere le varie sfumature dei suoi colori e tu non solo le sai cogliere ma sai anche aggregarle in una grande armonia trasmettendo tanta speranza verso il futuro.

    Piace a 1 persona

  7. qualche anno fa ho scritto un post simile al tuo! sono contenta di avere questa passione in comune con te 🙂

    Piace a 1 persona

  8. Tu sai prenderti cura di te, ammiro l’attenzione e la determinazione con cui lo fai.
    Un abbraccio
    ml

    Piace a 1 persona

  9. La mia terapia è ascoltare musica, ma forse anche una cosa manuale come il disegno può essere risolutivo. Peccato che io sia del tutto negato!

    Piace a 1 persona

  10. per me è il montaggio video che produce gli stessi effetti,

    però non ho bisogno che la mia mente si senta particolarmente irrequieta per dedicarmi a farlo;

    può darsi, in effetti, che la mia mente sia SEMPRE particolarmente irrequieta, anche quando non se ne accorge… 😉

    Piace a 1 persona

  11. Pingback: tornare in Cambogia dieci anni dopo? – bortoblog 22 – cor-pus 15

  12. L’idea è fantastica.
    Hai colorato tu quei disegni?
    Io ascolto musica sinfonica… se possibile a volume piuttosto alto.
    Buon finale di pomeriggio.
    Quarc

    Mi piace

  13. Grazie Cristina per questo suggerimento.
    Ultimamente sono molto stanca, un po’ triste e quanto mi succede intorno tocca anche il mio interno.
    Sono più fragile. Anche emotivamente.
    Mi devo volere bene. E voglio amare anche un certo inpulso che mi spinge a vivere e progettare.
    Un caro abbraccio
    Vicky
    💕

    Piace a 1 persona

    • Non sai quanto io riesca a comprendere come ti senti, so benissimo cosa significa e a volte penso che sia necessario anche farsi aiutare da chi può indicarci una via. Da soli può succedere di perdere la strada. Basta così poco… Forza cara e cerca di non farti colpire troppo da ciò che ti succede intorno, difendi te stessa più che puoi. Ti abbraccio forte
      Cristina

      Mi piace

  14. Anche io disegno e mi fa un gran bene❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...